8 Tool Per Fare Marketing Musicale In Quarantena

Ospite di Marco Forconi nel suo MMPodcast – Marketing Musicale ho raccontato otto tool che possono aiutare a promuovere la tua musica online in questo periodo così difficile per concerti e eventi live.

Qui sotto il podcast dell’intervista ospitata su Spreaker e di seguito la lista dei tool che ti consiglio di provare per il tuo marketing musicale.


Ascolta “6.Music Promoter – Intervista a Fabrizio Pucci” su Spreaker.

8 Tool Per Il Marketing Musicale

Breve selezione di tool che possono esserti utili stando a casa e non potendo fare concerti nei locali e festival.

1. Stream

Stream è un tool che ti consente di creare una pagina web per promuovere il tuo concerto online.

I fan interessati possono pagare un biglietto virtuale per partecipare al tuo concerto oppure ascoltarlo gratis.

  • Stream – Monetizza i concerti online ospitati su Zoom
    joinstream.io

2. Teachable

Con Teachable puoi creare, organizzare e vendere i tuoi corsi di musica online.

Nata dall’esperienza di un’altra piattaforma che si chiamava Fedora, è cresciuta insieme al suo successo.

Ha migliaia di musicisti iscritti e decine di migliaia di corsi per musicisti.

  • Teachable – Per vendere i tuoi corsi musicali online
    teachable.com

3. SuperProf

SuperProf ti permette di trovare nuovi allievi per le tue lezioni private di musica.

Gli studenti possono prenotare e pagare le lezioni attraverso il sito.

C’è una categoria specifica per la musica dove trovi insegnanti di piano, chitarra, canto, batteria, violino. Questa categoria è particolarmente frequentata perché SuperProf in realtà nasce da Cademi che era una piattaforma pensata per la vendita di lezioni di musica online.

4. Wix

È un servizio semplice per farsi un proprio sito online (in realtà ne esistono molti altri, qui ho raccolto i miei preferiti: servizi per creare siti web per musicisti cantanti band).

Facile da personalizzare, nessun codice da scrivere, ha delle soluzioni semplici per aiutarti a farti trovare su internet.

Ha una sezione nei template dedicata a chi vuole fare un sito per la propria musica. Raccoglie esempi di siti per band, dj e festival. A prescindere che tu decida di usare Wix, questa sezione è utile per prendere spunto per la creazione del tuo sito.

Puoi provarlo gratis. Se vuoi usare un tuo dominio però devi pagare.

5. Twitch

Twitch (twitch.tv) consente principalmente lo streaming di videogiochi. È il punto di riferimento per la trasmissione di eventi e competizioni e-Sport (Sport elettronici). I contenuti possono essere visti sia in diretta sia on demand.

Dal 2015 ha introdotto una categoria ufficiale per i canali musicali che in Italia si chiama: musica e arti dello spettacolo. Ci trovi programmi radiofonici, disc jockey e musicisti che fanno performance live e anche ingegneri del suono che aprono le porte dei loro studi di registrazione per promuovere e far conoscere il loro lavoro.

Twitch nel tempo è diventato partner ufficiale di numerosi festival: tra i primi l’Ultra Music Festival, il famoso festival di musica elettronica di Miami.

Anche piccolissime realtà musicali indipendenti stanno usando Twitch con successo.

  • Twitch – Concerti in live streaming
    twitch.tv
Guarda Highlight: Yacht Rock Music Videos! VJ Set! di AtomWorth su www.twitch.tv

6. TikTok

Se passi del tempo su internet e social network ti sarai accorto che molti cantanti, personaggi famosi e musicisti hanno iniziato ad usare TikTok.

  • Come YouTube la caratteristica di TikTok sono i video.
  • Al contrario di YouTube i video su TikTok sono brevi, brevissimi. 

È una piattaforma di social media relativamente nuova, ed è diventata popolare ad un ritmo vertiginoso. Ha raggiunto 500 milioni di utenti attivi mensili e questo numero continua a crescere.

Data l’enorme base di utenti e la crescente popolarità, gli esperti di marketing la stanno riconoscendo come un’opportunità per chi vuole promuoversi online. Soprattutto se il tuo pubblico ha un’età compresa fra i dieci e i trenta anni.

La musica è una colonna portante di TikTok come del resto lo è sempre stata per YouTube. 

Quindi il mio consiglio è di affacciarsi ad usare TikTok e capire se può esserti utile e soprattutto se è nelle tue corde.

Statistic: Distribution of TikTok users in the United States as of January 2020, by age group | Statista
Find more statistics at Statista

7. Restream

Restream ti permette di avviare le dirette video in simultanea su più piattaforme e social network tra cui Facebook, YouTube, Twitch, Mixer.

La piattaforma consente di avviare fino a trenta live contemporaneamente gratis.

Se ad esempio vuoi trasmettere il tuo concerto live su Facebook e Youtube, puoi farlo senza dover decidere se usare una o l’altra piattaforma. Puoi trasmettere in diretta sulle piattaforme che vuoi anche video che hai già registrato.

C’è una versione gratuita, poi i costi partono da $16/mese.

Ottimo per aumentare la tua visibilità online senza dover produrre nuovi contenuti.

  • Restream – Il tuo concerto live in simultanea su più piattaforme
    restream.io

8. BandLab

Con BandLab puoi importare le tue registrazioni e creare la tua canzone da zero. Puoi collaborare con altri musicisti in tutto il mondo direttamente sulla piattaforma. Puoi pubblicare e far conoscere la tua musica all’interno della comunità di BandLab.

Qui sotto trovi delle valide alternative a BandLab.

Piattaforme Collaborazione Musicale Online (24)

8 Tool Per Fare Marketing Musicale In Quarantena
Photo by Joanna Kosinska on Unsplash
Fabrizio Pucci - Music Promoter

Ciao sono Fabrizio, autore di Music Promoter: il sito che raccoglie le risorse, i consigli e gli strumenti per promuovere musica online.

Per ricevere le guide in pdf che ho scritto sulla promozione musicale online e le ultime notizie sui servizi per promuovere musica online: iscriviti alla newsletter.