‘Scena Unita’ per Sostenere la Musica e i suoi Lavoratori

Nasce Scena Unita, il fondo a sostegno dello spettacolo promosso da musicisti, cantanti e artisti dello show business italiano.

L’iniziativa non vuole solo assistere le famiglie dei lavoratori in difficoltà ma anche investire su progetti per far ripartire le attività, e vede in campo La Musica Che Gira e Music Innovation Hub, due realtà attive da tempo per affrontare i problemi del settore, in crisi già prima della pandemia.

La gestione del fondo e lo sviluppo dei progetti sono affidati a Cesvi, l’organizzazione umanitaria laica e indipendente fondata a Bergamo nel 1985. “Da 35 anni lavoriamo in giro per il mondo dove ci sono emergenze, abbiamo 120 progetti in corso per fornire aiuti immediati e affiancare e sostenere lo sviluppo e la ripresa” spiega la presidente Gloria Zavatta che garantisce la totale trasparenza nell’operazione di erogazione e gestione del fondo, che ha anche il patrocinio del Mibact.

Rita Celi, Nasce ‘Scena Unita’, per salvare la musica e i suoi lavoratori, 14 novembre 2020.

Scena Unita per Sostenere la Musica

La crisi da Covid-19 sta investendo tutte le regioni di Italia e tutte le attività economiche. Uno dei settori più colpiti dalla pandemia è quello della produzione degli eventi musicali.

I professionisti dello spettacolo stanno sentendo il peso della crisi economica soprattutto per la mancanza di inquadramenti professionali che ne tutelino l’operato in condizioni di difficoltà. Per far fronte a quella che potrebbe diventare una vera e propria emergenza culturale, tanti artisti ed enti privati si sono riuniti attorno al tavolo della solidarietà per dare vita a Scena Unita, un fondo per sostenere i lavoratori dello spettacolo e le loro famiglie.

Flavia Alvi, Scena Unita, lo spettacolo deve continuare anche dopo la Pandemia, 16 novembre 2020.

Il Comunicato Stampa

Il settore dello spettacolo è un sistema complesso non sempre dotato di strumenti adeguati, sia da un punto di vista di inquadramento professionale che rispetto al sostegno economico alle realtà che lo compongono da parte dello Stato. 

L’emergenza sanitaria ha generato un peggioramento progressivo della situazione economica del settore che oggi rende non sostenibile la sopravvivenza delle persone e delle realtà, profit e no profit, che in esso operano.

Gli artisti e le personalità dello spettacolo italiano uniti per un fondo a sostegno dei lavoratori e di nuove progettualità.

Per far Ripartire la Musica

Scena Unita si prefigge di dare un concreto ai lavoratori del mondo dello musica impossibilitati ad operare.

Scopi del fondo:

  1. Sostegno immediato alle figure individuate attraverso la conferma di una serie di requisiti definiti nel bando relativo ai lavoratori.
  2. Supporto alle attività formative che verranno ritenute utili e risponderanno ai criteri del bando relativo alla formazione.
  3. Supporto a progetti che possano innescare nuove occasioni di lavoro anch’esso definito con criteri del bando relativo alla progettazione.

Il Comitato Tecnico Scientifico di Scena Unita

Le linee guida utili al raggiungimento degli obiettivi del fondo saranno elaborate da comitati tecnico scientifici e pool di esperti formati da:

Gli Artisti e Musicisti che Supportano Scena Unita

Il fondo Scena Unita ha il patrocinio del Ministero per i beni e delle attività culturali e per il turismo. Ad oggi hanno aderito a supportare l’iniziativa:

  1. Achille Lauro
  2. Alessandra Amoroso
  3. Amadeus
  4. Annalisa
  5. Arisa
  6. Baby K
  7. Beba
  8. Bianca Atzei
  9. Boro Boro
  10. Brunori Sas
  11. Calcutta
  12. Caparezza
  13. Cara
  14. Carl Brave
  15. Carlo Verdone
  16. Chiara Ferragni
  17. Chiara Galiazzo
  18. Claudio Baglioni
  19. Coez
  20. Colapesce
  21. Cosmo
  22. Dardust
  23. Dargen D’amico
  24. DJ Slait
  25. Elio e le storie Tese
  26. Elisa
  27. Emma Marrone
  28. Ermal Meta
  29. Ernia
  30. Eugenio in via di Gioia
  31. Fabrizio Moro
  32. Federica Abbate
  33. Federica Carta
  34. Fedez
  35. Fiorello
  36. Fred de Palma
  37. Gaia Gozzi
  38. Gemitaiz
  39. Ghali
  40. Gianna Nannini
  41. Gianni Morandi
  42. Gigi D’Alessio
  43. Gio Evan
  44. Giorgio Poi
  45. Giovanni Caccamo
  46. Guglielmo Scilla
  47. Hell Raton
  48. Il Volo
  49. J-ax
  50. Jack The Smoker
  51. Lazza
  52. Leon Faun
  53. Levante
  54. Lo stato sociale
  55. Lorella Boccia
  56. Low Kidd
  57. Madame
  58. Madman
  59. Mahmood
  60. Mannarino
  61. Manuel Agnelli
  62. Mara Sattei
  63. Maria De Filippi
  64. MezzoSangue
  65. Michele Bravi
  66. Michelle Hunziker
  67. Motta
  68. Myss Keta
  69. Nayt
  70. Niccolò Fabi
  71. Nitro
  72. Paolo Bonolis
  73. Pinguini Tattici Nucleari
  74. Priestess
  75. Rose Villain
  76. Rovere
  77. Sabrina Ferilli
  78. Senhit
  79. Seryo
  80. Shade
  81. Simona Molinari
  82. Tha Supreme
  83. Tommaso Paradiso
  84. Vasco Brondi
  85. Vegas Jones
  86. Young Miles

Chiunque può impegnarsi in prima persona facendo una donazione attraverso ForFunding.it la piattaforma di crowdfunding implementata sul sito di Intesa San Paolo con l’obiettivo di raccogliere 400mila euro.

Scena Unita per Sostenere la Musica
Photo by ActionVance on Unsplash
Fabrizio Pucci - Music Promoter

Ciao sono Fabrizio, autore di Music Promoter: il sito che raccoglie le risorse, i consigli e gli strumenti per promuovere musica online.

Per ricevere le guide in pdf che ho scritto sulla promozione musicale online e le ultime notizie sui servizi per promuovere musica online: iscriviti alla newsletter.