TrackDrip

TrackDrip è un nuovo servizio di streaming musicale lanciato in Suriname

Il Suriname, ufficialmente Repubblica del Suriname (in olandese: Republiek Suriname, in sranan tongo: Ripoliku Sranan) è una repubblica dell’America meridionale con una superficie di 163 270 km².

Conta 543 925 abitanti e ha per capitale Paramaribo.

Continua a leggere qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Suriname.

Perché è Così Interessante TrackDrip?

Leggendo la notizia dell’apertura di TrackDrip mi è venuto in mente quello che scrive Seth Godin.

Il mio amico e collega Chip Conley gestisce oltre una decina di alberghi a San Francisco. Il suo primo albergo, il Phoenix, sorge in uno dei quartieri meno interessanti del centro.

Chip rilevò la struttura (in realtà si tratta di un motel) per una cifra irrisoria. Sapeva perfettamente che non era un albergo per tutti, e infatti, qualunque cosa facesse per migliorarlo, quasi nessuno sceglieva di soggiornarvi.

Questa non è tuttavia una difficoltà insormontabile, perché se l’albergo ha solo qualche decina di camere, «quasi nessuno» può essere comunque quanto basta. Chip ha rinnovato l’edificio dipingendolo con colori insoliti, ha messo riviste di musica giovane in ogni camera, ha chiamato un noto decoratore per fargli dipingere l’interno della piscina e ha invitato delle star del rock ’n’ roll a soggiornare presso l’albergo.

Nel giro di alcuni mesi il progetto ha dato i suoi frutti. Ignorando volutamente il mercato di massa, Chip ha creato qualcosa di straordinario: un motel stile rock ’n’ roll nel centro di San Francisco. Chi lo cercava, lo ha trovato.

Passi di: Seth Godin, La mucca viola. Farsi notare (e fare fortuna) in un mondo tutto marrone, 7 apr 2015. 

I fondatori di TrackDrip si stanno muovendo come il proprietario dell’albergo. Hanno cioè individuato un mercato musicale di nicchia dove possono fare meglio dei grandi servizi di streaming musicale. Una nicchia dell’industria musicale poco servita, attratta da un prodotto specifico e pensato per lei.

Contro i Colossi dello Streaming Musicale

Il Suriname ha meno di 600.000 abitanti non è quindi una priorità per i grandi servizi di streaming musicale (Spotify, Amazon Music, Google Play, Deezer, Tidal, …).

È questa situazione che ha sfruttato TrackDrip che ha concentrato i suoi sforzi sul fare ascoltare musica:

  • Caraibica
  • Latinoamericana
  • Olandese (il paese è stata una colonia olandese, ha ottenuto l’indipendenza dal regno dei Paesi Bassi nel 1975).

Prossimi mercati di espansione dell’app:

  • Cuba
  • Curaçao.

TrackDrip is free to use, but has a premium-tier subscription for people who want to listen and watch offline. The company is working with B2B digital-music firm Tuned Global on the service: the latter company’s white-label app is the core for the service.

Continua a leggere qui: Stuart Dredge, TrackDrip launches its music-streaming service in Suriname, 31 luglio 2019.

TrackDrip

Exclusive on-demand Music streaming mobile app for the Caribbean and Latin-America dedicated to local artists.

Dalla sito di TrackDrip: TrackDrip | Music and video all in one place

 

trackdrip

Photo by Alireza Attari on Unsplash

Promuovere Musica Online la Storia di Libero Iannuzzi

Come può un insegnante di musica, un chitarrista, partendo da zero, promuovere la sua attività online?

Giulio Gaudiano intervista Libero Iannuzzi che, appassionato musicista, ha come missione quella di insegnare musica ai bambini in maniera semplice e divertente.

Promuovere Musica Online la Storia di Libero Iannuzzi

Suggerimenti utili per:

  • Produrre qualcosa di unico e distinguersi nel mondo dell’editoria musicale (Suoni e SilenziTutti alla chitarra).
  • Innovarsi come musicista e come insegnante di musica.
  • Farsi sostenere economicamente su Patreon.
  • Farsi conoscere tramite YouTube e Facebook.
  • Scoprire come instaurare una relazione con il proprio pubblico.

Ascolta L’intervista al Maestro Libero

Ascolta “Come creare una strategia digitale: la storia del Maestro Libero Iannuzzi” su Spreaker.

Cosa Ricordare Dell’intervista a Libero Iannuzzi

  • Puntare su una piccolissima nicchia all’interno dell’editoria musicale.
  • Dialogare con il pubblico interessato a quello che fai come insegnante.
  • I social network, per amplificare la tua voce, devono essere uno specchio di quello che fai e sei nella vita di tutti i giorni.

Rivolgersi a una nicchia è strategico per farsi conoscere online. Farsi conoscere in un settore specifico, per quanto piccolo, ti permetterà di farti apprezzare al meglio.

In pratica:

  • Trova un pubblico nel mercato musicale poco servito.
  • Realizza un prodotto pensato solo per un pubblico ristretto.

Dove Trovare il Maestro Libero

Lettura Consigliate: La Mucca Viola & Padre Ricco Padre Povero

Ascoltando l’intervista mi è tornato in mente un bestseller del 2015 dove viene spiegato come la vendita di prodotti o servizi tradizionale oggi ha perso la sua efficacia. Leve come il prezzo o la classica promozione, così come altre, non sortiscono più effetto.

La Mucca Viola

Oggi per trovare il tuo pubblico serve l’effetto “wow”, la mucca viola.

Nel libro Seth Godin mostra cosa sia la “mucca viola” e come fare in modo che tutto ciò che crei sia incredibile.

Crea un prodotto e offri un servizio memorabile.

Il libro è ricco di idee e Seth Godin è un punto di riferimento internazionale per il marketing online:

Un altro libro interessante che ti consiglio di leggere e che viene citato durante l’intervista da Giulio Gaudiano è Padre Ricco Padre Povero.

Padre Ricco Padre Povero

Il libro ti accompagna lungo un percorso che ti farà cambiare idea sul denaro.

L’autore, Robert Toru Kiyosaki, cresciuto con due padri, uno ricco e uno povero, condivide le mentalità così distinte che caratterizzano questi due padri e la loro visione distinta del denaro:

Padre Ricco Povero Povero ti farà ragionare in modo nuovo sul tuo rapporto con le finanze:

  • Abbatterai i luoghi comuni sul denaro.
  • Avrai un nuovo punto di vista sulla ricchezza e la povertà.
  • Comprenderai la differenza tra attivi e passivi.
  • Imparerai a farti domande migliori per avere risposte migliori.
Promuovere Musica Online: la Storia del Maestro Libero Iannuzzi

Photo by Jefferson Santos on Unsplash

Promuovere Musica Online: Pornhub & Salmo

Promuovere Musica Online con PornhubSalmo ha aperto un canale e caricato un video su Pornhub per lanciare il suo prossimo disco “Playlist”.

Prima un’esibizione in incognito nel centro di Milano travestito da senzatetto, ora il video su Pornhub per lanciare Playlist, il suo nuovo album che esce il 9 novembre.

Il rapper Salmo ha deciso di percorrere tutte le vie del marketing per riuscire a raggiungere il pubblico più vasto possibile. Così ecco l’idea di sbarcare sul sito per adulti come piattaforma volano per lanciarsi.

«Siamo davvero felici di poter ospitare il video di lancio per il nuovo album di Salmo – afferma Corey Price, vicepresidente di Pornhub – è entusiasmante come sempre più artisti scelgano la nostra piattaforma per diffondere la propria arte».

Continua a leggere qui: Salmo su Pornhub: il rapper lancia il suo nuovo disco sul portale a luci rosse, 30 ottobre 2018.

Intercetta Fan per Promuovere Musica Online

Cosa vuol dire intercettare i propri fan?

Significa farsi trovare nei luoghi fisici (o virtuali) dove il tuo pubblico (o potenziale pubblico) si incontra.

L’esempio di Salmo su Pornhub

Se il tuo pubblico è composto da:

  • Uomini
  • Età media fra i 18 e 34 anni.

L’idea di aprire un canale su Pornhub può essere una scelta azzeccata.

Come puoi vedere qui sotto dai dati statistici, che il team di Pornhub mette a disposizione, il pubblico principale del sito è proprio quello. Secondo i dati forniti da Pornhub, in Italia le donne rappresentano solo il 20% delle visite su Pornhub.

L’età degli uomini che frequentano il sito è nella fascia di età fra i 25 e i 34.

L’idea di Salmo, di intercettare questo pubblico sul portale di intrattenimento per adulti, è originale per l’Italia.

Il pubblico di Pornhub apprezza la musica che fa Salmo?

Il rapper si è affacciato su un palcoscenico dove la concorrenza è assente. Su un sito che nel 2017 è stato visitato 28.5 bilioni di volte.

Salmo decidendo di caricare un video su Pornhub ha generato una promozione enorme sulle riviste e siti musicali italiani e sulla stampa nazionale.

Il video di Salmo è tagliato e pensato per la piattaforma per adulti. La sua azione di promozione musicale online oltre ad affacciarsi ad un nuovo pubblico crea qualcosa di specifico per quel pubblico.

Dopo pochi giorni il video su Pornhub ha raggiunto milioni di visualizzazioni.

Il Pubblico di Pornhub è Interessato alla Musica?

La domanda che forse Salmo si è fatto, prima di intraprendere questa azione di promozione musicale, è stata: il pubblico di Pornhub è interessato alla musica?

La risposta è sì. Sempre da quello che dicono le statistiche di Pornhub durante il festival di Sanremo. Da notare che gli utenti di Pornhub cercano sulla piattaforma i loro artisti preferiti.

Promuovere Musica Online su Pornhub Conviene?

Cercare nuovi palcoscenici, ancora poco battuti, può darti un vantaggio strategico se cerchi di promuovere la tua musica online.

La scelta di Salmo è estrema. È una presa di posizione forte. Forse è anche per questo motivo che il suo lancio sta funzionando così bene.

Cerchiamo sempre di calcare i palchi più conosciuti. Forse ci dovremmo fermare a riflettere che, andando incontro al pubblico, dove già c’è, sarà più facile farci apprezzare.

Se ci sono già centomila rapper su YouTube che sgomitano per farsi ascoltare, non è forse meglio promuovere la tua musica su un portale dove non c’è neanche un musicista?

Non ti sto consigliando di aprire un canale su Pornhub. Ti sto dicendo di riflettere come e dove trovare il pubblico che vuoi raggiungere. Come ha fatto Salmo.

Cosa la tua Promozione Musicale può Imparare da Pornhub?

Per approfondire il tema Pornhub, e sfruttarlo a tuo vantaggio, è stato pubblicato un interessante libro che ti aiuta a indagare i modelli di business e le strategie digitali da cui puoi prendere spunto per sviluppare una tua strategia.

Il libro si chiama: M.I.L.F.: Cosa puoi imparare da Pornhub per la tua azienda: modelli di business, strategie digitali e uso dei dati.di Emanuela CiuffoliErika D’AmicoMarco Pulzelli

Salmo in Breve e Dove Trovarlo

Salmo, pseudonimo di Maurizio Pisciottu (Olbia, 29 giugno 1984), è un rapper e produttore discografico italiano.

Sito Web:
–  salmonlebon.com/

Articoli:
– Francesco Prisco, Salmo lo fa strano (il marketing): video su Pornhub e intesa con Durex, 30 ottobre 2018.

Social links:

Promuovere Musica Online su Pornhub: Salmo

Photo by Annie Spratt on Unsplash

Il Super Liutaio Famoso Grazie a Instagram

Studia, metti te stesso in quello che fai e inizia subito a lavorare. Prima di tutto, però, è importante capire se si hanno davvero le capacità. Io ho iniziato come musicista e ho avuto la fortuna di capire in tempo che non era quella la mia strada. L’importante è non perdere tempo, essere liberi di sbagliare.

Continua a leggere l’intervista qui:
Andrea Coclite, Valerio Ferron, il “violinaio” star di Instagram, 13 marzo 2018.

Liutaio Famoso Grazie a Instagram

La possibilità di trasmettere immagini, suoni e video in tutto il mondo ha facilitato la creazione di nuovi mercati e ha ridestato quelli vecchi. L’esempio di Valerio Ferron per me è emblematico. Rappresenta come un liutaio (un artigiano di nicchia) possa venire a contatto con musicisti e persone che non sarebbero mai passati nella sua liuteria di Cremona.

Ti immagini cinque milioni di visitatori in un negozio raccolti nella sua bottega ad osservare il suo lavoro? Impossibile. Eppure è quello che è successo grazie ad Instagram (social network che ti permette di scattare foto, applicarvi filtri, e condividerle).
Molti musicisti stentano a capire che per farsi conoscere oggi ha molto più senso suonare all’interno della liuteria di Valerio Ferron che in una sala da concerto di una città di provincia.

Liutaio Famoso Grazie a Instagram

Photo by William Recinos on Unsplash

Il marketing deve adattarsi a questa nuova realtà e creare brand che si comportino come esseri umani: accessibili e gradevoli, ma a loro volta vulnerabili. I brand devono intimidire di meno. Devono diventare autentici e sinceri, ammettere i propri punti deboli e non fingersi perfetti. Imperniato su un sistema di valori, un brand umanistico tratta i clienti come amici, diventando parte integrante del loro stile di vita.

Citazione da: Philip Kotler , Marketing 4.0, 2017.

I Protagonisti Dell’industria Musicale: I Musicisti Indipendenti

I veri protagonisti di questi ultimi anni che hanno ucciso anche i padri dell’indie rock tradizionale della meta’ degli Anni Novanta sono quella manciata di ragazzi che con quattro soldi ma con tantissime idee sono stati capaci di ribaltare il tavolo della musica in mano da troppo tempo agli stessi croupier, che ora si trovano spiazzati. E se si guarda alle classifiche, agli streaming, ai live oggi è proprio così: Lo Stato Sociale, Calcutta, Ghali, Coez e Sferaebbasta sono solo alcuni dei nomi che stanno rovesciando il tavolo e innovando totalmente i nomi e i generi in vetta alle classifiche musicali.

Continua a leggere qui:
La Musica in mano ai Giovani: la Rivoluzione (musicale) è Fatta?, 12 marzo 2018.

I Protagonisti Dell’industria Musicale

I protagonisti del mercato musicale ormai da anni sono i musicisti indipendenti.

Le band che, con idee originali, sono riuscite a creare un loro seguito e hanno avuto la capacità di ascoltare i propri fan. C’è ancora chi scimmiotta e rincorre sistemi ormai alla deriva della vecchia industria musicale ma la realtà è che giorno dopo giorno la vecchia industria musicale crolla. E crolla a favore di piccole realtà musicali che, con fantasia, promuovono la loro musica da soli.

Il sistema delle grandi case discografiche e della distribuzione al dettaglio, assurto a una dimensione titanica grazie alla macchina sforna-hit rappresentata dalla radio, si è ritrovato con un business model dipendente dai dischi di platino – e oggi non ce ne sono a sufficienza. Stiamo assistendo alla fine di un’epoca. Chiunque sia munito delle candide cuffiette sta ascoltando l’equivalente di una personale stazione radiofonica, ma priva di interruzioni pubblicitarie. La cultura oggi non consiste più nel seguire la folla fino alla vetta delle classifiche, ma nel trovare un proprio stile ed esplorare territori lontani dal mainstream, come musiche di autori relativamente sconosciuti o classici dei tempi passati.

Citazione da: Chris Anderson, La coda lunga, 2016. 

Avere idee, essere creativi, essere autentici

La direzione non è più piacere a tutti ad ogni costo. La nuova direzione è crearsi un proprio stile, un seguito di fan che possa sostenere la tua musica; che possa fare un percorso insieme al tuo progetto artistico e che si possa riconoscere in quello che fai.

Siamo in un periodo storico in cui, se la vuoi spuntare come artista, devi prendere seriamente in considerazione la tua capacità di saper ascoltare. Scendere dal palco, diventare portavoce di una comunità, essere in grado di dare risposta e forma ai valori di chi ti segue.

Le band oggi si differenziano grazie ai valori che rappresentano.

I Protagonisti Dell'industria Musicale: I Musicisti Indipendenti

Photo by Paul Rysz on Unsplash

L’arte fa paura

L’arte non è graziosa.
L’arte non è dipingere.
L’arte non è qualcosa che si appende alle pareti.
L’arte è ciò che facciamo quando siamo davvero vivi.
Se avete già deciso che non siete degli artisti, varrebbe la pena riflettere su questa decisione e su cosa potrebbe farvi cambiare idea.
Se dite di non avere alcun talento (in nessun campo!), vi state tirando indietro.
L’arte potrebbe spaventarvi.
L’arte potrebbe rovinarvi.
Ma l’arte è ciò che siamo, ciò che facciamo e ciò di cui abbiamo bisogno.
Un artista è qualcuno che usa coraggio, intuizione, creatività e sfacciataggine per sfidare lo status quo. E un artista prende tutto sul personale (proprio tutto: il prodotto, il processo che l’ha creato e le reazioni delle persone con cui cerca di entrare in contatto).
L’arte non è un risultato ma un viaggio. La sfida che il nostro tempo ci pone è trovare un viaggio che sia degno del nostro cuore e della nostra anima.

Citazione da: Seth GodinQuel pollo di Icaro, 2014.

Promuovere Musica con un Video l’Esempio di Jovanotti

Per promuovere la sua musica e in particolare il suo quattordicesimo album in studio Jovanotti ha realizzato un lungometraggioOh, Vita! Making an album.

Prendi esempio da Jovanotti.

Realizzare un documentario, raccontare con un video come nasce il tuo album (o il tuo singolo) ti aiuterà a promuovere la tua musica. Il tuo obiettivo è farti apprezzare sempre di più dai fan che spesso neanche immaginano cosa ci sia dietro una produzione musicale. Continua a leggere

Promuovere Musica con la Zumba

Come puoi far ballare i tuoi fan sulle note della tua musica o della tua playlist? Ecco che ti presento il caso “Zumba” che, con l’esempio del suo player musicale, può darti una lezione importante:

  • Non competere con il mercato musicale ma createne uno tuo.

Continua a leggere

Promuovere Musica con Facebook, l’esempio degli AC/DC

Come promuovere la tua musica online attraverso i social network.

L’esempio degli AC/DC e dei loro fan che, per la settimana prima di Natale, hanno lanciato dalla loro Pagina Facebook (https://www.facebook.com/acdc/) un’iniziativa sorprendente per aumentare le vendita della loro musica.

Dopo la morte di Malcolm Young i fan degli AC/DC hanno lanciato la campagna per far diventare il brano For Those About To Rock (We Salute You) numero uno nella classifica inglese dei singoli più venduti.

L’iniziativa lanciata dalla pagina Facebook AC/DC For Christmas No.1 è partita già il giorno dopo la morte dell’ex chitarrista, così da convincere quante più persone ad acquistare il brano per farlo risalire nelle charts. Le regole sono precise: la canzone prescelta dovrà essere scaricata legalmente nella settimana dal 15 al 21 dicembre, in modo da essere conteggiata nella classifica della settimana di Natale.

Continua a leggere qui:

Come Diventare una Rockstar i Consigli di Sting + 6 Libri

Da dove nascono le canzoni? Come diventare una rockstar? Cosa raccontare nelle storie che canti? Da cosa trarre ispirazione per scrivere la tua musica?  Continua a leggere

Promuovere Musica Online con un App: The Swift Life

Promuovere musica online con un app? È il caso di Taylor Swift cantautrice e attrice statunitense che sta lanciando The Swift Life, un social network tutto dedicato ai propri fan. L’applicazione darà la possibilità di interagire con la cantante. Il social network sarà pronto entro fine anno. Continua a leggere