YouTube è Utile per Promuovere Musica Online?

YouTube è uno strumento prezioso per promuovere la tua musica online. Ti consiglio di investire parte della tua promozione musicale su questa piattaforma. YouTube ti consente di condividere facilmente la tua musica e i tuoi videoclip.

Continua a leggere

3 Top Consigli per Promuovere Musica con Disabilità

Ieri chiama Cristiano, un ragazzo disabile di Bergamo, che sta cercando soluzioni per promuovere la sua musica e mi chiede: Continua a leggere

360° Promuovi la tua Musica con Facebook

Facebook ti permette di promuovere la tua musica caricando foto e video e video live a 360° all’interno della tua bacheca o Pagina Facebook.

Una foto o video a 360° ti consente di vedere la scena che stai riprendendo da qualsiasi angolazione: sopra, sotto, avanti, dietro, destra e sinistra. Continua a leggere

Quanto Costa un Sito Web per la tua Musica?

Con la mia band abbiamo deciso di farci conoscere su internet, sai quanto costa un sito web?

Il costo di un sito web può variare moltissimo. Da zero a diverse migliaia di euro.

Continua a leggere

Come Promuovere Musica su Facebook

Sei un musicista e vuoi promuoverti in maniera efficace su Facebook? Ho concentrato per te un set di brevi risorse e consigli utili che faranno la differenza se vuoi promuovere musica su Facebook.

Ecco cosa troverai:

  • 9+1 suggerimenti (ti aiuteranno da subito ad aumentare il numero di “Mi piace” della tua Fan Page).
  • 3 libri (per partire con il piede giusto e approfondire la promozione su Facebook).
  • 4 servizi per analizzare e monitorare la tua Pagina Facebook.

Continua a leggere

ViewEdit Crea e Invia i Video Gratis: Super Top

ViewEdit è un’estensione 100% gratuita per Chrome che permette di registrare lo schermo del tuo computer (puoi specificare se vuoi registrare tutto il monitor o una specifica finestra).

Se vuoi registra anche la tua voce con il microfono che hai installato sul tuo computer. È possibile (opzionale) attivare anche il video della webcam. Continua a leggere

CoSchedule Aiuta a Promuovere Musica Online: Boost!

CoSchedule ti aiuta a creare un calendario editoriale e a programmare la sua pubblicazione sui social network. Ti permette di condividere la tua musica, i tuoi articoli e i tuoi aggiornamenti su: Continua a leggere

Servizi per Creare Siti Web per Musicisti, Cantanti e Band

Sono tanti i servizi per creare un sito per la tua musica. Tutti hanno caratteristiche diverse, ma in comune l’intento di aiutare chi vuole creare un sito per la propria musica e non conosce linguaggi di programmazione.

Continua a leggere

Le Star e il Marketing Musicale

Le star si industriano per promuovere la loro musica online e creano nuove strategie per il marketing musicale.

Ecco quindi le strategie di promozione musicale di Kanye West, Radiohead, U2, Rihanna.

L’articolo raccoglie anche le opinioni delle star nei confronti di internet e la distribuzione musicale digitale.

Le Star e il Marketing Musicale

“Newyorchesi rimanete svegli!” L’annuncio di un concerto all’improvviso di Kanye West, nella notte tra domenica e lunedì in un locale di Manhattan tenuto segreto fino all’ultimo, si è trasformato in un problema serio di ordine pubblico, con le strade bloccate da migliaia di fan e un video di aiuto del rapper girato dalla moglie Kim Kardashian e fatto arrivare al sindaco Bill De Blasio via Snapchat: “Sindaco, faccia chiudere le strade!”. Della serie: quando la strategia di marketing ti sfugge di mano. La trovata di West per presentare i brani del nuovo album The life of Pablo è solo l’ultimo esempio di una lunga serie di strategie di marketing messe a punto dagli artisti in questi tempi di crisi della discografia e di super-offerta di musica via Internet.

Maurizio Di Fazio, Kanye West, show (con caos) a New York. Le star e i trucchi per “vendersi” bene, 5 giugno 2016.

I Radiohead Promuovono Musica Cancellando Tutti i Contenuti Online

I Radiohead sono sempre stati un passo avanti in termini di promozione e di uso della comunicazione. Lo dimostrano di nuovo oggi, cancellando tutti i post e i tweet dai propri profili e pagine su Twitter, Facebook, Google+, trasformando temporaneamente il proprio sito in una pagina bianca.

Un indizio: il nuovo album si chiamerebbe Dawn chorus, ovvero il canto degli uccellini all’alba di un nuovo giorno. Suona bene una tabula rasa dei propri profili per significare lo stesso concetto?

I fan, neanche a dirlo, sono impazziti, anche perché il sito è andato in oscuramento progressivo, permettendo ai fan di tracciarne la sparizione.

Continua a leggere qui: Luca Conti, I Radiohead lanciano un nuovo album, cancellando tutti i loro contenuti dal web, 2 maggio 2016.

Per saperne di più sul Marketing Musicale dei Radiohead

Articoli

Libri

Radiohead and the Resistant Concept Album: How to Disappear Completely

How the British rock band Radiohead subverts the idea of the concept album in order to articulate themes of alienation and anti-capitalism is the focus of Marianne Tatom Letts’s analysis of Kid A and Amnesiac. These experimental albums marked a departure from the band’s standard guitar-driven base layered with complex production effects. Considering the albums in the context of the band’s earlier releases, Letts explores the motivations behind this change. She places the two albums within the concept-album/progressive-rock tradition and shows how both resist that tradition. Unlike most critics of Radiohead, who focus on the band’s lyrics, videos, sociological importance, or audience reception, Letts focuses on the music itself. She investigates Radiohead’s ambivalence toward its own success, as manifested in the vanishing subject of Kid A on these two albums.

Marianne Tatom Letts, Radiohead and the Resistant Concept Album: How to Disappear Completely, 8 novembre 2010.

Managing Marketing Performance

Case study: The Internet offers new approaches to music marketing

Radiohead attracted widespread interest in their use of the Internet. They used new technology in two ways. Firstly, they cut out the middle man (i.e. record companies and music retailers) to sell direct to fans. Secondly, they used technology in a novel pricing approach termed a reverse auction; an approach already used to a degree of success by Priceline. This is where the costumer decides how much they want to pay.

Over 60 per cent of music fan interested in Radiohead decided to download for free. As a one-off approach this attracted an enormous amount of publicity and probably served as a relatively low-cost sales promotion activity, which generated a huge amount of media interest. Many fans nominated an amount that ranged between zero and the “regular” download price. In addiction, a large number of premium “boxed” edition content was bought at £40. It is likely that there will be a large “pay off” as concert tours will have large audiences and the band has been introduced a new generation. In addition, many will buy their other music priced more conventionally.

Could this become a standard approach to pricing in the music industry. Probably not. For a few, the revenue from increased concert ticket sales and sponsorship, in addiction to the increases awareness that this approach is likely to create, is likely to be appealing. However groups using this approach in the future are unlikely receive anywhere near the same amount of attention.

Helen Meek, Richard Meek, Roger Palmer, Lynn Parkinson, CIM Coursebook 08/09 Managing Marketing Performance, 6 agosto 2012.