Un Milione di Visualizzazioni Vale 1.000 Dollari

Molti musicisti mi chiedono come funziona il mondo dei ricavi su YouTube. Come YouTube paga i video? Quanto paga YouTube? Quanto valgono 1000 visualizzazione?

È Difficile Guadagnare da YouTube?

Nel video, Milena Gabanelli, ti spiega quanto sia difficile guadagnare da YouTube, quanto valgono 1000 visualizzazioni e come fanno i soldi i YouTubers. 

Google non rivela i numeri esatti, ma secondo le stime i canali YouTube al mondo sono all’incirca 1 miliardo. Di questi, stando a uno studio dell’Università di Offenburg, in Germania, il 97 per cento non batte un chiodo. Il 2 per cento riceve almeno 1,4 milioni di visite al mese e galleggia invece attorno alla soglia di povertà, incassando all’incirca 16.800 dollari all’anno. A guadagnarci davvero è il restante 1 per cento, che ottiene fra i 2 e i 42 milioni di visualizzazioni ogni mese. Secondo l’autore della ricerca Mathias Bartl, professore di Scienze Applicate e fra i primi a esaminare i dati di YouTube, “avere successo nella nuova Hollywood è difficile quanto in quella vecchia”.

Continua a leggere qui: Milena Gabanelli e Andrea Marinelli, YouTube: perché (quasi) nessuno ci guadagna davvero?, 27 giugno 2018.

Perché Usare YouTube per Promuovere la tua Musica

Il Web ha cambiato il nostro modo di ascoltare la musica.

YouTube è uno dei protagonisti di questo cambiamento perché unisce le dinamiche dei social network con la forza della comunicazione basata sui video.

Se prima andavamo in un negozio di musica ad ascoltare un album per capire se acquistarlo o no, ora ci basta andare su YouTube e scoprire nuova musica e l’ultimo videoclip del nostro musicista preferito.

Quindi se è vero che è difficilissimo guadagnare da YouTube e altrettanto essenziale esserci per crearsi un proprio palcoscenico.

 

 

Il Super Liutaio Famoso Grazie a Instagram

Studia, metti te stesso in quello che fai e inizia subito a lavorare. Prima di tutto, però, è importante capire se si hanno davvero le capacità. Io ho iniziato come musicista e ho avuto la fortuna di capire in tempo che non era quella la mia strada. L’importante è non perdere tempo, essere liberi di sbagliare.

Continua a leggere l’intervista qui:
Andrea Coclite, Valerio Ferron, il “violinaio” star di Instagram, 13 marzo 2018.

Liutaio Famoso Grazie a Instagram

La possibilità di trasmettere immagini, suoni e video in tutto il mondo ha facilitato la creazione di nuovi mercati e ha ridestato quelli vecchi. L’esempio di Valerio Ferron per me è emblematico. Rappresenta come un liutaio (un artigiano di nicchia) possa venire a contatto con musicisti e persone che non sarebbero mai passati nella sua liuteria di Cremona.

Ti immagini cinque milioni di visitatori in un negozio raccolti nella sua bottega ad osservare il suo lavoro? Impossibile. Eppure è quello che è successo grazie ad Instagram (social network che ti permette di scattare foto, applicarvi filtri, e condividerle).
Molti musicisti stentano a capire che per farsi conoscere oggi ha molto più senso suonare all’interno della liuteria di Valerio Ferron che in una sala da concerto di una città di provincia.

Liutaio Famoso Grazie a Instagram

Photo by William Recinos on Unsplash

Il marketing deve adattarsi a questa nuova realtà e creare brand che si comportino come esseri umani: accessibili e gradevoli, ma a loro volta vulnerabili. I brand devono intimidire di meno. Devono diventare autentici e sinceri, ammettere i propri punti deboli e non fingersi perfetti. Imperniato su un sistema di valori, un brand umanistico tratta i clienti come amici, diventando parte integrante del loro stile di vita.

Citazione da: Philip Kotler , Marketing 4.0, 2017.

Sintonizzati Google Vuole Aiutare i Musicisti

Sei un musicista? Vuoi promuovere la tua musica su Google? Google vuole aiutare i musicisti: ora il motore di ricerca di Google ti dà la possibilità di integrare i tuoi aggiornamenti. Google invita i musicisti ad essere verificati attraverso un segno di spunta blu simile a quelli utilizzati da Twitter e Facebook. 

Spesso i risultati di ricerca, quando i tuoi fan ti cercavano, potevano non venire direttamente dal tuo sito o dai tuoi account social; i titolari dei diritti hanno attaccato spesso il motore di ricerca di elencare, durante le ricerche (fra le altre cose), link a download illegali.

La Musica al Centro delle Ricerche di Google

Quando i tuoi fan cercheranno le date dei tuoi prossimi concerti, i video, i post, troveranno più facilmente quello che pubblichi. Avranno modo di capire che le informazioni arrivano dalla fonte tramite i post contrassegnati con un segno di spunta blu accanto al loro nome e per te sarà più facile promuovere la tua musica online.

Oggi stiamo facendo un aggiornamento che mette i tuoi musicisti preferiti al centro della ricerca.

Questa funzione è attiva per tutti i musicisti che appaiono sulle ricerche di Google in tutto il mondo.

Promuovere Musica Online con un Palco Virtuale

Promuovi la tua musica online con Rai Radio Live: Ticket to Ride è un palco virtuale per musicisti emergenti che nasce dalla collaborazione fra il MEI – Meeting degli Indipendenti e Rai Radio Live.

Promuovere Musica Online con un Palco Virtuale (Rai)

Il palcoscenico per musicisti emergenti di Rai Radio Live

Se volete partecipare, in collaborazione con il MEI,  potete inviare il vostro live, ben registrato, via Mp3 o WeTransfer con una bella foto e una bella biografia di 15 righe e l’autorizzazione a trasmettere tale prodotto sulle frequenze di Rai Radio Live indirizzandola a: [email protected] .

Provvederemo a farla pervenire alla Redazione di Rai Radio Live.

Continua a leggere qui: http://www.raiplayradio.it/programmi/tickettoride/

Promuovere Musica Online con un Palco Virtuale

Photo by Wesley Tingey on Unsplash

Alcuni dei Musicisti Andati in Onda su Rai Radio Live

Per saperne di più:

 

Promuovere Musica Online con Facebook Live

Sempre più musicisti usano le dirette tramite Facebook per promuovere la loro musica online. Chris Robley ha scritto un breve articolo con consigli semplici per migliorare la qualità audio e video dei tuoi concerti live su Facebook.

What you need to take your Facebook Live game to the next level. Here’s the thing about Facebook Live: you can go live with nothing more than your phone! Hardly any toolkit needed at all. And if we’re going to learn a lesson from Steve Lacy, it’s to just start. Don’t wait around for the …

Sorgente: Chris Robley, The complete Facebook Live toolkit for musicians – DIY Musician Blog, 6 febbraio 2018

Promuovere Musica Online con Facebook Live

Photo by Austin Neill on Unsplash

Come Migliorare il tuo Live su Facebook

Usa un microfono lightning / USB

Il microfono integrato sul tuo telefono va bene ma per migliorare l’audio considera la possibilità di usare dei microfoni esterni che puoi usare con lo smartphone. Chris consiglia il microfono digitale a condensatore a diaframma largo Motiv™ MV51

Il microfono digitale a condensatore a diaframma largo MOTIV MV51 è specificamente progettato per la cattura audio ad alta fedeltà, con dispositivi iOS, Android , Mac e l PC per fornire home recording e videoconferenze di qualità da studio di registrazione. Il diaframma da 1 pollice fornisce risultati audio senza pari, monitorabili in tempo reale tramite l’uscita cuffie integrata da 3,5 mm ( 1/8 “).

Oppure il consiglio se hai un iPhone è quello di considerare il microfono digitale stereo a condensatore MOTIV™ MV88.

Con un’innovativa architettura mid-side per una ripresa stereo pulita e chiara, il microfono digitale stereo a condensatore MOTIV MV88 si collega direttamente a qualsiasi dispositivo Apple tramite un connettore Lightning creando un potente registratore portatile in grado di catturare registrazioni di qualità professionale. Il microfono compatto MV88 è dotato di una capsula innovativa snodabile a 90 ° per un posizionamento del microfono altamente flessibile. 

BeLive.tv

Un altro consiglio, se vuoi fare un salto di qualità, è quello di utilizzare un’applicazione come BeLive.tv ideale se desideri aumentare l’interazione e il coinvolgimento dei partecipanti ai tuoi concerti live su Facebook. Sono molte le funzionalità “Live” native di Facebook, ma BeLive.tv puoi farti fare la differenza ed è una buona strada da esplorare.

Leggi gli altri consigli qui: Chris Robley, The complete Facebook Live toolkit for musicians – DIY Musician Blog, 6 febbraio 2018.

 

Template WordPress per Musicisti

Sto cercando un template WordPress per musicisti: esistono? Tu ne conosci?

In rete esistono molti temi e template pensati per musicisti, band e cantanti.

Continua a leggere

8 Consigli per il tuo Electronic Press Kit Musicale Strategico

EPK è l’acronimo di Electronic Press Kit. Continua a leggere

YouTube è Utile per Promuovere Musica Online?

YouTube è uno strumento prezioso per promuovere la tua musica online. Ti consiglio di investire parte della tua promozione musicale su questa piattaforma. YouTube ti consente di condividere facilmente la tua musica e i tuoi videoclip.

Continua a leggere

3 Top Consigli per Promuovere Musica con Disabilità

Ieri chiama Cristiano, un ragazzo disabile di Bergamo, che sta cercando soluzioni per promuovere la sua musica e mi chiede: Continua a leggere

360° Promuovi la tua Musica con Facebook

Facebook ti permette di promuovere la tua musica caricando foto e video e video live a 360° all’interno della tua bacheca o Pagina Facebook.

Una foto o video a 360° ti consente di vedere la scena che stai riprendendo da qualsiasi angolazione: sopra, sotto, avanti, dietro, destra e sinistra. Continua a leggere