Covid-19 E Business Musicale

Qual è l’impatto del Covid-19 sul business musicale?

Se ti stai chiedendo come promuovere la tua musica online e vendere la tua musica online sarai interessato a capire l’impatto che il Covid-19 ha avuto nel business musicale.

Chartmetric, fondata nel 2015 da Sung M. Cho, è specializzata nell’analisi dei dati dell’industria musicale.

Tra i suoi clienti ci sono le tre major:

  1. Sony Music
  2. Universal Music
  3. Warner Music

ma anche etichette indipendenti, editori musicali e distributori digitali di musica, manager di musicisti, agenti e festival.

Continua a leggere

Registrare Musica Con iPhone

L’applicazione più semplice per registrare musica con iPhone si chiama Memo Musicali e può essere utilizzata anche con l’iPad. L’applicazione della Apple ti permette di registrare al volo le tue idee musicali e di organizzarle come preferisci (volendo puoi aggiungere una valutazione o un tag per ogni traccia che hai registrato).

Continua a leggere

Wash Your Lyrics: Contrasta Il Covid-19

Wash Your Lyrics è un sito che abbina i testi delle canzoni ai poster del lavaggio delle mani del NHS. NHS è l’acronimo per National Health Service ed è il sistema sanitario nazionale in vigore nel Regno Unito.

Lo trovi qui: washyourlyrics.com.

Il governo ha raccomandato alle persone di lavarsi le mani per 20 secondi per proteggersi dal contrarre Covid-19, o per tutto il tempo necessario per cantare Happy Birthday due volte.

Continua a leggere

I Migliori Podcast Realizzati Da Musicisti E Cantanti

Quali sono i podcast realizzati da musicisti da cui trarre ispirazione per realizzare il proprio?

Fabrizio conosci degli esempi di podcast italiani realizzati da musicisti e cantanti?

Continua a leggere

Spotify Singles Per Promuovere Musica In Italia

Cos’è Spotify Singles?

Il programma prevede la realizzazione in esclusiva per Spotify di alcuni brani rivisti da artisti famosi: una canzone propria e la cover di un brano, scelto per aver rappresentato qualcosa di importante per il percorso dell’artista.

Coez, primo italiano a registrare Spotify singles, 9 gennaio 2019.
Continua a leggere

Sempre Più Musica Indipendente Su Napster

Ottima notizia per tutti i musicisti indipendenti: su Napster la popolarità dei musicisti indipendenti è raddoppiata nel giro di tre anni.

Napster ha dimostrato, dati alla mano, come il consumo di musica in streaming sia sempre di più a favore delle etichette e dei musicisti indipendenti. Nel 2015, solo il 15% degli artisti in streaming era indipendente, oggi, nel 2019, quel numero è raddoppiato al 33%.

Continua a leggere

Quanto Paga Spotify Le Tue Scarpe

  • Quanto Paga Spotify?
  • Quante volte deve essere ascoltata la tua musica su Spotify per comprarti un paio di scarpe?
  • Per comprare un litro di latte di quanti streaming hai bisogno?
  • Per la tua nuova auto, quanti ascolti deve accumulare il tuo album?

Questa volta ad aprire gli occhi ai musicisti indipendenti ci prova Alex Leonard che cerca di fare chiarezza sui guadagni che provengono dagli ascolti su Spotify.

Continua a leggere

Come Sponsorizzare La Tua Musica Su Spotify

Vuoi sapere come sponsorizzare la tua musica su Spotify? Spotify sta sperimentando un nuovo tipo di pubblicità (per ora attiva solo negli Stati Uniti) che permette alle etichette discografiche di promuovere il lancio dei nuovi album.

Continua a leggere

Global Music Report 2019

Secondo il Global Music Report 2019 di IFPI, il mercato discografico globale è cresciuto del 9.7% nel 2018.

È il quarto anno consecutivo di crescita per il mercato discografico. I dati dimostrano che i ricavi totali dell’anno sono stati pari a US $19,1 miliardi.

255 Milioni di Utenti Pagano un Servizio di Streaming

Lo streaming continua a guidare i ricavi cresciuti del 34%.

Lo streaming rappresenta quasi la metà (47%) dei ricavi totali dell’industria discografica.

Aumento del 32,9% delle sottoscrizioni streaming a pagamento.

Nel 2018 si registrano 255 milioni di utenti di servizi streaming a pagamento, rappresentanti il 37% delle entrate totali della musica registrata: si tratta di una crescita che ha compensato il calo del 10,1% delle entrate fisiche e del 21,2% di quelle inerenti il download.

Global Music Report 2019

Global Music Report 2019 – Pagina 6

Global Music Report 2019: Top Ten Music Markets 2018

  1. USA
  2. Giappone
  3. Regno Unito
  4. Germania
  5. Francia
  6. Corea del Sud
  7. Cina
  8. Australia
  9. Canada
  10. Brasile

L’Italia resta uno dei mercati più importanti sul piano internazionale nella vendita dei supporti fisici come sottolinea Enzo Mazza, CEO di FIMI:

Nonostante il calo di fisico e download sia fisiologico in una dimensione digitale sempre più consolidata, grazie ai risultati del repertorio italiano che ha dominato le classifiche degli album nel 2018, il mercato fisico italiano resta uno dei più forti a livello internazionale, posizionandosi al settimo posto. È merito anche grazie dei risultati generati dal Bonus Cultura, che solo nel 2018 ha prodotto oltre 21 milioni di fatturato, per quasi la totalità sul fisico”.

Garantire che la Musica Venga Valutata in Maniera Equa

Abbiamo assistito a quattro anni consecutivi di crescita: è un progresso che sta permettendo alle case discografiche di proseguire negli investimenti, non solo nelle persone, nelle tecnologie e negli artisti, ma anche nelle regioni in via di sviluppo

Ha dichiarato Frances Moore, CEO di IFPI – la Federazione Internazionale dell’Industria Discografica.

Mentre i mercati continuano a svilupparsi ed evolversi, è importante che siano predisposte le giuste infrastrutture legali per garantire che la musica venga valutata in maniera equa e che i ricavi vengano restituiti ai titolari dei diritti. Stiamo lavorando per garantire che la musica continui nel suo entusiasmante viaggio globale.

Continua a leggere qui: Mercato discografico globale cresce del 9,7%, 2 aprile 2019.