Google Ads

ads.google.com

Google Ads

Strumento che ti permette di pubblicizzare la tua attività da musicista all’interno della pagine di ricerca di Google e di promuovere i tuoi video musicali su YouTube.

Se, ad esempio, hai da poco caricato la tua musica su un tuo canale YouTube e fai fatica ad acquisire visualizzazioni, con la pubblicità di Google Ads puoi incrementare a pagamento le tue visualizzazioni (leggi anche qui: Promuovere Musica Su Youtube: Google Ads Per I Video).

Con la pubblicità di Google puoi cioè farti ascoltare ad un pubblico, selezionato da te, che non raggiungeresti senza investire in pubblicità.

Mettiamo caso che ci sia una coppia di fidanzati che sta cercando sul motore di ricerca “band per matrimoni”.

Oppure:

  • “musica per ricevimento matrimonio”
  • “band matrimonio roma”
  • “band per matrimoni puglia”
  • “cantante per matrimoni prezzi”
  • “gruppi per matrimoni sicilia”

Tu puoi creare un annuncio in cui ti offri con il tuo servizio per suonare al matrimonio della coppia. La coppia cliccherà sul tuo annuncio e potrà leggere quello che offri come band per il loro matrimonio.

Se la coppia sarà interessata alla tua offerta ti chiamerà e tu potrai suonare al loro matrimonio.

Dove Compare la Pubblicità di Google Ads

Gli annunci sono visualizzati, fino a quattro, sopra i risultati di ricerca non a pagamento, o sotto i risultati di ricerca “organica”. Gli annunci vengono selezionati da un algoritmo che tiene conto delle parole chiave ricercate dall’utente.

Google Ads funziona tanto più risponde all’esigenza dell’utente che sta facendo la ricerca. Più sarai in grado di creare annunci pertinenti agli scopi di chi sta facendo la ricerca più il tuo investimento ha senso di esistere.

Con questo voglio dire che se sei una band non ha senso ad esempio che tu faccia degli annunci per chi cerca:

  • “dj matrimonio”
  • “dj per matrimonio napoli”

Perché evidentemente la coppia di fidanzati sta cercando un dj e non una band per la loro festa.

Google Ads

Scopri Google Ads

Wikipedia

Utilizzando un account Google è possibile accedere ad un pannello di controllo dove si possono creare delle campagne pubblicitarie mirate a determinati target di utenza e obiettivi di marketing, grazie ad innumerevoli configurazioni. Il sistema degli annunci si basa sul pay per click (ppc) ovvero sulla formula che richiede un esborso da parte di chi pubblica annunci, solo se l’ad viene effettivamente cliccato da un utente. È possibile anche creare campagne pubblicitarie basate sul cost per mille (CPM) che consente di determinare un costo fisso per mille visualizzazioni (indipendentemente dal numero di click) e negli ultimi anni è stato aggiunto anche un sistema che consente di pianificare il costo in base agli obiettivi prefissati, chiamati conversioni, che possono differire in base alla tipologia del sito.

Gli annunci che possono essere creati sono: annunci di testo, banner e rich-media ad. Gli annunci di testo sono composti da un titolo di 25 caratteri, una linea che contiene l’indirizzo del sito web pubblicizzato e due linee addizionali di 35 caratteri ognuna. I banner possono essere interattivi (immagini in movimento), creati seguendo gli standard dello IAB (Interactive Advertising Bureau) e sono posizionati soltanto nella rete display, non nelle pagine del motore di ricerca. Inoltre per gli annunci dedicati alle attività locali è possibile inserire anche il numero telefonico e indirizzo per contattare direttamente l’azienda o individuarla nelle mappe (utile soprattutto negli annunci indirizzati ai dispositivi mobili).

Continua a leggere qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Google_Ads

Link a recensioni di altri siti

Puoi uplodare registrazioni?

SI. Puoi ad esempio caricare la tua musica su YouTube e sponsorizzarla.

Lingua

Ita

Costo

Decidi tu quanto spendere.

Anno di nascita del servizio

2000

Pagina Facebook

Domande Frequenti

Google Ads